Pronti... via! Raduno di inizio campionato!

a cura della redazione
15 settembre 2021

Una quattro giorni intensa, di formazione, di lavori e di un sano relax. Questo il riassunto del raduno di inizio campionato degli arbitri della Sezione di Pesaro che, dopo le varie restrizioni, si sono ritrovati per 4 giorni a prepararsi per una rinnovata ripartenza.
Con le dovute e necessarie precauzioni dovute all'epidemia e con il rispetto di ogni protocollo in materia anti-covid19, una sessantina di giovani fischietti della sezione di Pesaro si sono ritrovati, dopo lo "stop" della passata stagione, a Pietralunga (PG), nell'ormai consolidata località che da anni ospita l'evento. 
Il Presidente di Sezione Foscoli nel suo intervento di saluto ha spiegato come il ritrovarsi e il rinnovarsi con lo spirito di una sana e leale amicizia (solo l'amico "salva") è una delle sfide che dobbiamo compiere in questo periodo. La disaffezione che sembra regnare sovrana dopo oltre un anno che gli arbitri a disposizione dell'organo tecnico sezionale non scendevano in campo deve essere immediatamente rinnovata da un nuovo slancio di entusiasmo. Grazie al percorso fatto con il progetto "Next Generation AIAPESARO" nei tempi di chiusura, i giovani arbitri non sono sembrati smarriti ma si sono trovati pieni di intusiasmo insieme. Il colpo d'occhio è stato oltre le aspettative. 
Le giornate si sono susseguite con gli interventi sia tecnici che motivazionali dell'OT Redaelli e del vicepresidente Bonci, del vicepresidente Renzi che ha spiegato la circolare n.1 ai presenti ma anche da allenamento e disposizione direttamente sul terreno di gioco e dalle disposizione di inizio campionato grazie agli interventi degli OT Pagnetti e Gasparini. Gradita la visita del presidente CRA Riccardo Piccioni che si è intrattenuto anche per un allenamento in campo. Non sono mancati momenti di relax in piscina o in passeggiate mattutine e, per chi lo ha desiderato, anche la celebrazione liturgica domenicale. 
Un raduno a tutto tondo dove il valore della persona, prima che del ruolo, l'ha fatta da padrone. 
Un periodo non semplice a causa delle varie dismissioni che la sezione, come altre in tutta Italia, ha ricevuto per mancanza di nuovi stimoli dovuti al lungo stop dei campionati ma che piano piano avrà nuovi germogli su cui lavorare. 
A ottobre, infatti, partirà un nuovo corso arbitri ed anche le collaborazioni che da sempre la Sezione mette in campo con scuole e società sportive, in modo da ampliare il proprio organico e venire incontro alle necessità della federazione. In particolare, per partecipare al corso arbitri (totalmente gratuito) è necessario avere un'età compresa dai 14 ai 40 anni e, novità di questa stagione sportiva, per i minorenni (14-17 anni) potrà valere il doppio tesseramento arbitro-calciatore. Un modo per crescere anche culturalmente e apprendere dai diversi soggetti che operano all'interno della federazione a servizio dello sport. Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Visualizza la fotogallery del raduno

Si riparte per la nuova stagione con una cena!

28 luglio 2021
di Simone Giacomucci, referente sezionale Rivista "L'Arbitro"

La Sezione AIA di Pesaro, dopo il “vuoto” e le “distanze” causate dall’emergenza covid-19, ha deciso di ripartire con una cena! Ed ecco che si è concretizzata la serata di mercoledì 28 luglio scorso, presso la suggestiva cornice di un noto ristorante di Fano (PU), dove si è svolta, alla presenza del nuovo CRA Marche Riccardo Piccioni e della Componente del Comitato Nazionale AIA Katia Senesi la gioisa serata con la presenza di oltre cento associati. Un momento di svago e spensieratezza, dove si è cercato di rivivere il senso dell’appartenenza alla sezione ed alla associazione. Se le riunioni e gli incontri in videoconferenza non sono mai mancati, è altrettanto vero che essere in presenza è tutta un’altra cosa! E le distanze di questo periodo ne creano un senso di novità. La serata, in cui il presidente di sezione Foscoli ha colto l’occasione, per la prima volta in presenza, di augurare un buon e proficuo lavoro all’associato Vittorio Ceccarini nominanto componente della Procura Nazionale AIA ed all’associato Rito Briglia componente del CRA Marche, entrambi presenti, è stata anche il momento finale del progetto che si è curato da febbraio scorso “Next Generation AIAPESARO”. Gli associati, nel periodo di stop dei campionati hanno lavorato, su volere del consiglio direttivo sezionale, su alcune parole chiave della vita associativa ed hanno elaborato dei prodotti video che sono stati giudicati durante la serata. Il gruppo risultato vincitore di questo progetto è stato premiato con la consegna di un buono omaggio. Un momento di convivialità che solitamente avveniva al termine della stagione sportiva, ma l’emergenza sanitaria ha voluto che diventasse il primo appuntamento della nuova stagione, che tutti speriamo parta regolarmente senza particolari intoppi. A tutti i presenti la sezione ha consegnato delle sacche sportive con impresso il proprio logo. Ora si proseguono gli appuntamenti ai poli sezionali di Pesaro, Fano e Urbino, in vista del raduno sezionale in programma nel mese di settembre a Pietralunga, in Umbria. Il rivederci insieme ha dato nuovo slancio, anche così ci si prepara ad iniziare una nuova stagione sportiva. Presenti alla serata anche l'associato Mormile Pasquale delegato provinciale FIGC LND di Pesaro, i presidenti delle sezioni di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno, rispettivamente Francesco Narcisi e Massimiliano Bacchetti ed il rappresentante della sezione di Jesi Endrio Vignaroli (in attesa delle elezioni del nuovo presidente in sostituzione di Piccioni Riccardo nomitato CRA). 

Nelle foto in galleria:

- il gruppo vincitore di Next Generation insieme al CRA Marche Piccioni e la Componente del Comitato Nazionale Senesi
- il tavolo degli ospiti con il presidente di sezione Foscoli
- il presidente CRA Piccioni 
- alcune associate della sezione presenti alla cena

  • IMG-20210728-WA0008
  • IMG-20210801-WA0011
  • IMG-20210801-WA0018
  • IMG-20210801-WA0022
  • IMG-20210801-WA0064

Per vedere altre foto della serata, clicca qui

28 luglio 2021 - gli associati della sezione si incontrano in una cena conviviale alla presenza del C.R.A Marche Piccioni e del Componente Comitato Nazionale Katia Senesi

15 luglio 2021
a cura della redazione

La Sezione A.I.A. si ritrova! Dopo un anno di stop, il consiglio direttivo sezionale ha deciso di iniziare la nuova stagione sportiva con un momento di convivialità. Mercoledì 28 luglio 2021 alle ore 20.00 presso il ristorante ISOLA BELGATTO di Fano (PU), alla presenza del nuovo presidente C.R.A. Marche Riccardo Piccioni e del Componente del Comitato Nazionale A.I.A. Katia Senesi e dei colleghi presidenti di sezione della regione Marche, gli associati della sezione di Pesaro si ritrovano per una cena insieme. Una serata di ritrovo, semplicemente per "riniziare" a trovare una nuova normalità dopo l'obbligata sospensione dei campionati da oltre un anno e mezzo (l'ultima gara arbitrata dei campionati dilettantistici provinciali risale a fine febbraio 2020). 
La serata vedrà anche la presentazione di alcuni lavori svolti nel tempo della pandemia dai giovani associati della provincia di Pesaro-Urbino che si sono cimentati nella costruzione di video e presentazioni sul senso della vita associativa della Sezione. Stimolati da alcune parole chiave come appartenenza, gruppo, squadra, sacrificio, rispetto, divertimento, affidabilità, impegno, passione, crescita, si sono realizzati video-spot e presentazioni che verranno presentate durante la serata. 
Sarà un momento di incontro con quello spirito associativo che preparerà poi tutti ad una sperata ripresa sui terreni di gioco da settembre. 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per ottimizzare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il tuo consenso, leggi l'informativa estesa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro utilizzo.