Il Presidente C.R.A. Marche Ridolfi Carlo ospite a Pesaro insieme a tutta la Commissione

di Simone Giacomucci

Lunedì 20 gennaio, presso i locali della delegazione provinciale di Pesaro della FIGC-LND, si è tenuta la prima riunione tecnica del 2020 della Sezione AIA di Pesaro. Come ormai avviene da tempo ad aprire questo nuovo anno è stata la visita della commissione del Comitato Regionale Arbitri Marche, accompagnata dal Presidente Carlo Ridolfi. Già nel tardo pomeriggio, gli arbitri e gli assistenti della sezione appartenenti agli organici regionali, hanno preso parte ai colloqui individuali con il proprio organo tecnico di riferimento, per fare un punto sull’andamento della stagione in corso e gli obiettivi da inseguire. Oltre al Presidente CRA Carlo Ridolfi erano presenti: il vice presidente Massimo Del Prete (nonché associato della sezione di Pesaro), il responsabile assistenti Alessandro Marinelli, il responsabile 1  ͣ categoria Davide Sabbatini, il componente osservatori Massimiliano Polacco, il responsabile amministrativo Maurizio Foglia, i responsabili calcio a 5 Mauro Albertini e Francesco Pagnotta. Presenti anche i tre collaboratori Mirko Fumarola, Marcello Esposito e Lorena Bejko. Dopo le comunicazioni di servizio del presidente Foscoli, in una platea gremita di associati con alcuni rimasti addirittura in piedi, ha preso la parola il presidente Ridolfi, che ha subito ringraziato il presidente di sezione per aver formato un gruppo di arbitri, assistenti ed osservatori di Pesaro che sanno offrire prestazioni di qualità a livello regionale. Molto toccante e significante è stato il video che la commissione ha voluto proiettare in sala per ricordare la figura di Renato Picchio, ex arbitro di serie C e assistente di serie A, che successivamente ha ricoperto anche il ruolo di presidente della sezione di Macerata e del CRA Marche, prematuramente scomparso nel 2016. “Fate attenzione a tutto e non mancate di rispetto a nessuno” ha sottolineato Ridolfi. Successivamente il presidente regionale si è focalizzato sull’importanza degli adempimenti pre-gara: l’arrivo al campo in orario, il controllo dei documenti e delle distinte, l’appello e l’ingresso sul terreno di gioco per iniziare la partita puntuali. E poi la cosa più importante: “divertitevi!” Successivamente sono stati fatti vedere dei filmati di alcune gare, insieme ai componenti Sabbatini e Foglia, nei quali i ragazzi presenti in platea dovevano indicare il provvedimento tecnico e disciplinare da adottare. Per il futsal Albertini ha fatto vedere qualche episodio di partite di calcio a 5. È stata anche l’occasione per presentare i nuovi 16 arbitri dell’ultimo corso, pronti per scendere in campo per il loro esordio. Concludendo Ridolfi ha voluto ricordare l’importanza di “curare l’immagine e tenere sotto controllo i propri comportamenti”. Dopo i ringraziamenti del presidente Foscoli per il “successo” della serata dove si sono respirati attenzione, divertimento e serietà in un mix tale da vedere la figura dell’arbitro e dell’associato a tutto tondo, la serata è proseguita in un noto locale pesarese. 

  • 20200120_215536
  • 20200120_215540
  • IMG-20200120-WA0016
  • IMG-20200120-WA0018
  • IMG-20200120-WA0020
  • IMG-20200120-WA0029

Simple Image Gallery Extended

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per ottimizzare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il tuo consenso, leggi l'informativa estesa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro utilizzo.