"Un'esistenza, per quanto possa sembrare determinata da certe situazioni, porta tuttavia sempre con sè le potenzialità di vita e di trasformazione di cui l'uomo stesso è in qualche modo capace. E queste sono tanto maggiori quanto più in noi c'è giovinezza, purezza, riconoscenza e capacità di amare. Pur con i limiti che ci impongono il lavoro e l'età adulta, la nostra gioventù non deve andare sepolta. Gioventù è ciò che in noi rimane bambino, e più ve n'è, più ricchi possiamo essere..." (tratto da "Le stagioni della vita" di H. Hesse)

Il Consiglio Direttivo Sezionale

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per ottimizzare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il tuo consenso, leggi l'informativa estesa sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro utilizzo.